Teatro Municipale G. Verdi

Il Teatro Giuseppe Verdi è una delle strutture più belle della città. Inaugurato nel 1872 con la rappresentazione del “Rigoletto”, è stato il trampolino di lancio per artisti di spessore come Enrico Caruso, Titta Ruffo, Gino Bechi e Italo Taio.
A causa dei gravi danni riportati a seguito del terremoto del 1980, il teatro è rimasto chiuso per quasi 14 anni.
Riaperto nel 1994, è fra i pochi in Italia con struttura in legno perfettamente conservata.
Il teatro, situato nelle vicinanze del centro storico di Salerno, può ospitare circa 800 spettatori (240 in platea, 360 nei palchi e 200 in galleria).

I commenti sono chiusi