Palazzo della Provincia

Palazzo Sant'AgostinoDopo avere lungamente ospitato la Prefettura cittadina, Palazzo Sant’Agostino, affacciato sul bel lungomare di Salerno, è attualmente sede dell’Amministrazione Provinciale. Al piano nobile si apre il Salone di Rappresentanza, intitolato a Girolamo Bottiglieri, uno dei più illustri giuristi e politici della storia salernitana del secondo Novecento, che come Presidente della Provincia si rese promotore di un grande rilancio del territorio. Adibito a mensa e a club dagli alleati inglesi che avevano preso dimora nel Palazzo durante la seconda guerra mondiale, il Salone di Rappresentanza a tutt’oggi conserva un enorme quadro del pittore locale Giuseppe De Mattia, realizzato nel 1826 appositamente per questa sala.Provincia di Salerno Il soggetto è la presentazione al Principe Roberto il Guiscardo del filosofo Costantino l’Africano fatta da un Principe orientale: si tratta di un episodio che, rifacendosi alla celebre Scuola Medica Salernitana attraverso il filosofo cartaginese Costantino l’Africano e all’epoca normanna attraverso Roberto il Guiscardo, sottolineava il vanto delle più gloriose stagioni di Salerno.

Salone di Rappresentanza

Il Salone di Rappresentanza, ubicato al primo piano, ha una capienza di 120 posti.

La Sala Giunta adiacente ha una capienza di 40 posti.

L’Aula del Consiglio, al secondo piano, ha una capienza di 60 posti.

Commenti chiusi